APULIAN BLACK CONNECTION: PARLANO I FONDATORI PACO E VITO SANTAMATO

L’Apulian Black Connection è un evento, arrivato al suo quarto appuntamento, che unisce i dj pugliesi della black music e che si svolge ogni anno presso il Cotriero (Lido Pizzo). Francesco Paco Sponziello e Vito Santamato sono i due fondatori che rispondono alle domande di Music in Black mentre è in corso la quarta edizione.

Ciao Paco e Vito, siamo arrivati al quarto appuntamento dell’evento Apulian Black Connection di cui voi siete i fondatori. Innanzitutto come vi siete conosciuti?

Paco: Casualmente su internet. Io avevo sentito parlare del collettivo barese Black Vibration che faceva musica afro americana e gestiva un sito sul quale pubblicava tante notizie sulla storia della musica black. Un giorno ho deciso di inviare una email alla quale mi ha risposto proprio Vito. Inizialmente abbiamo avviato una collaborazione editoriale pubblicando mensilmente degli articoli, poi ci siamo trovati al Cotriero (Lido Pizzo) e Vito mi ha lanciato la proposta di creare un evento che portasse alla ‘connessione’ tra i tanti dj della musica afro americana. È nato così l’evento ABC con il Cotriero parte integrante del progetto. Nel logo dell’ABC infatti, che è un cuore, c’è anche incluso il logo del Cotriero.

A proposito del logo disegnato da Massimo Pasca, il cuore cosa vuole significare?

Paco: è il cuore di tutti noi che batte per la stessa musica, quella appunto black.

Cosa è cambiato oggi rispetto alla prima edizione?

Vito: siamo cresciuti davvero tanto. Inizialmente era un progetto nato per amicizia tra poche persone poi si è allargato coinvolgendo tanti dj che non conoscevamo. In questa edizione abbiamo raggiunto la presenza di ben 15 dj…

Avete difficoltà a trovare le donne nel ruolo di dj?

Vito: Fino a qualche anno fa sì. Ora invece va molto meglio, è un mestiere che le ha coinvolte sempre di più e questo ci fa davvero tanto piacere.

Propositi per la prossima edizione?

Paco: l’edizione successiva si stabilisce il giorno stesso in cui finisce questa. A fine serata ci metteremo ‘a tavolino’ dando l’ok per quella successiva con le prime idee e proposte, quindi non sappiamo ancora nulla, però… nella prossima ci piacerebbe avere un ospite internazionale…

Pagina Facebook di Apulian Black Connection: https://www.facebook.com/apulianblackconnection/?epa=SEARCH_BOX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *