ARTISTA ALLO SPECCHIO: KG MAN

Ciao Kg Man presentati ai lettori di Music in Black
Ciao amici di music in black questo è Kg Man aka Tommaso Bai, sono un singer autore e instancabile lavoratore del così detto music business, qualcuno mi conosce e spero che chi ancora non avesse avuto il piacere (ahaha….) lo faccia attraverso questo portale.

Com’è nata la tua passione per la musica?
Sono nato in piccolissimo paesino delle colline maremmane e diciamo che di tempo per approfondire una passione c’è n’è stato. Tutto è nato così per caso anche se credo che i cosiddetti malati di musica nascano con questo corredo genetico; per me è successo dalle sale prove disperse nella campagna Toscana fino al sound della Metropoli.

Descriviti con 3 aggettivi
Creativo, perfezionista, libertino.

Il tuo miglior pregio?
Sono un ottimo motivatore.

Il tuo miglior difetto?
Troppo buono.

Sogni nel cassetto?
Il mio sogno nel cassetto è che le persone a cui voglio bene siano serene e si godano la vita.

Il film più bello che hai visto?
“Dio esiste e vive a Bruxelles”.

La tua citazione preferita?
“C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di sé”. (Oscar Wilde).

Gli artisti che ti hanno ispirato nella tua carriera musicale?
Credo che nella musica ci siano artisti per ogni età. Da adolescente Nirvana, da giovane dancehall djs style e da adulto tutto ciò che è prodotto bene.

Un tuo brano che ti ha soddisfatto maggiormente? Lascia di seguito il link per ascoltarlo o quello del videoclip
“Troppo occupato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *