IL GRUPPO CALABRESE UNIONE SUONATORI DI BASE PRESENTA “SINTETICO A PRIORI”, IL NUOVO ALBUM

Sintetico a Priori” è il titolo dell’album di Unione Suonatori di Base, gruppo eclettico calabrese. Un lavoro che unisce tante persone,  sonorità e ritmi. Si nota la presenza di strumenti musicali come il sintetizzatore e il violoncello. E’ sintetico per l’utilizzo di due lingue e un dialetto, ed è sintetica l’istanza delle tematiche e l’unità degli strumentisti che si sono spesi nella registrazione.

I temi trattati nei brani sono diversi, dalla lotta popolare come in “Against” e “Gente”, all’amore nostalgico in “Ricordi”, al sentimento disorientante di “Frati e Suaru”, “Posa Rocciosa” e “Trauma”, al non sense nel brano “Un’estate”, finendo con una pseudo dissertazione sul ciclo della vita in “Ore”.

Interessante la collaborazione con il cantante della Statale 107 bis Gustavo Tigano il quale, oltre ad essere stato il fonico di registrazione del disco, ha cantato e suonato le percussioni.

Il lavoro è contaminato da tanti generi: il reggae-roots, il rock melodico, il folkreggae, il rock/pop e il punk.

Il disco è stato registrato tra il 2017 e il 2018 negli studi della Statale 107 bis situati a Santa Severina nell’oratorio parrocchiale della città.

Disponibile su tutti i digital store, distribuito da Rising Time Label, promozione a cura di Music in Black.

A questo link è possibile ascoltare “Sintetico a Priori” su tutte le piattaforme digitali.

https://songwhip.com/album/unione-suonatori-di-base/sintetico-a-priori?fbclid=IwAR01Ip38P9K80WDb6OwgPU_j7lTON827TcIHFh46i609N53C9y4TbXDHNx8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *