“Strange Things”, il nuovo album dei francesi City Kay

Si chiama ‘Strange Things’ con sonorità moderne basate su elettronica, pop e ritmi in levare ed è il nuovo album dei francesi City Kay.

I sei musicisti hanno voluto dare un tocco di modernità ai ritmi reggae. Tra i brani della track list spicca ‘Strange Things‘, che ha dato il nome all’album, sulla base della sonorità del brano “Gnossienne” di Erik Satie rivisitato in chiave ‘attuale’, oppure “No Politicians Fool You” che include un discorso del pensatore indiano Krishnamurti su un basso potente e inebriante.

Un disco da ascoltare.

Pagina facebook: https://www.facebook.com/citykay/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *